Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie.
Percorso del Pistacchio verde di Bronte

Percorso del Pistacchio verde di Bronte

Dettagli itinerario

da Marzo a Novembre

da 2 a 3 giorni

Sicilia

Percorso del Pistacchio verde di Bronte

Il Pistacchio verde di Bronte è una varietà di pistacchio DOP dal colore verde intenso e il sapore aromatico forte. Il suo albero cresce alle pendici del vulcano Etna, elemento che farà da sfondo a tutti i luoghi che scoprirete lungo il percorso. Il vostro punto di partenza sarà Catania, soprannominata città nera proprio per la presenza di pietra lavica in gran parte della sua architettura. Da qui vi sposterete verso il Parco Regionale dell'Etna. Lungo la strada per raggiungere Randazzo, tra Adrano e Bronte scorgerete i terreni in cui vengono coltivati gli alberi di pistacchio. Il percorso si conclude risalendo un versante del vulcano alla scoperta dei crateri dell’Etna.

Percorso del Pistacchio verde di Bronte

In siciliano è chiamato frastuca (il frutto) o frastucara (la pianta). Poche regioni al mondo (tra cui Iran, Israele, Turchia e California) possono vantare un'effettiva produzione di pistacchio paragonabile a quella della città di Bronte, unico posto in Europa in cui cresce questa varietà. Solo qui ha un colore verde smeraldo così brillante e un profumo così intenso, resinoso, grasso.

Gli alberi di pistacchio non si concimano e non si irrigano, in generale si trattano pochissimo e si potano un paio di volte per togliere le gemme negli anni “di scarica”. La raccolta infatti avviene ogni due anni, durante l’anno di riposo i contadini eliminano le poche gemme spuntate sui rami in modo che la pianta possa immagazzinare tutte le energie per esplodere nella stagione successiva.

La raccolta è il momento decisivo. Tra la fine di agosto e l’inizio di settembre il paese di Bronte si svuota e tutti lavorano nei loci (nome locale delle pistacchiete). La raccolta si fa in bilico sui massi di lava, aggrappati ai rami con una mano, mentre con l’altra si staccano i chicchi uno a uno, per farli cadere nella sacca di tela legata al collo. In una giornata di lavoro si raccolgono al massimo 20 chili di pistacchi, tutti rigorosamente raccolti a mani nude!
Questo rende il pistacchio di Bronte ancora più pregiato.

Il frutto raccolto viene poi smallato ed asciugato ad opera del produttore stesso, che poi vende il suo pistacchio in guscio alle aziende esportatrici (circa l'80% viene esportato all'estero, mentre il 20% trova impiego nell'industria nazionale).

Il pistacchio lavorato dà origine a molti prodotti che potrete trovare direttamente nella zona artigianale alle porte di Bronte: pesto, crema spalmabile, liquori, biscotti, granella, ecc. Inoltre, dà vita a numerosi piatti della cucina locale, essendo presente in tutte le portate.

Dove poter assaggiare il prodotto

- Evergreen (azienda produttrice e vendita di prodotti tipici)
Viale J.F. Kennedy - Zona Artigianale, Capannone 22
Bronte (Catania)
+39 095 7724121

- Aroma Sicilia
Via Garibaldi 48
95034 Bronte (Catania)
+39 380 3224663

- Agriturismo Rurale Oro Verde - Ristorante
c.da Borgonuovo s.s. 284 
95034 Bronte (Catania)
+39 095 8837273

Itinerari correlati