Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie.
Percorso del Mandarino Tardivo di Ciaculli

Percorso del Mandarino Tardivo di Ciaculli

Dettagli itinerario

da Gennaio a Giugno

da 2 a 3 giorni

Sicilia

Percorso del Mandarino Tardivo di Ciaculli

Il Mandarino Tardivo di Ciaculli prende il nome dall’area in cui viene prodotto, situata nella zona agricola circostante la città di Palermo. Il percorso alla scoperta di questo frutto che matura più tardi rispetto agli altri, parte dal capoluogo siciliano, noto per la sua storia, cultura, architettura e gastronomia plurimillenaria, per poi condurvi alla scoperta di Monreale. Da qui vi sposterete verso l'area agricola circostante la città, sita nella pianura Conca d'Oro. Giungerete poi a Ciaculli, ricca di agrumeti dedicati alla coltivazione del mandarino. Il percorso continua verso l'interno della Sicilia, alla scoperta del Parco della Ficuzza e si conclude a Palazzo Adriano.

Percorso del Mandarino Tardivo di Ciaculli

Percorso in partenariato con: e

Il Mandarino tardivo di Ciaculli prende il nome dall’area in cui fu scoperto, Ciaculli, e dall’epoca di maturazione tardiva rispetto a quella del mandarino avana.
Il suo successo è dovuto principalmente alle eccellenti caratteristiche del prodotto: il forte aroma, l’alto contenuto zuccherino dei frutti, la scarsa tendenza a spigare, la finezza della buccia, la buona resistenza alla manipolazione ed al trasporto, la non eccessiva presenza di semi. 

Ha una forma sferica appiattita con un colore arancio chiaro, il peso oscilla tra 40 e 150 grammi.
La piena maturazione avviene tra i mesi di gennaio e febbraio, la fioritura si ha nel periodo marzo/giugno.
Il “Mandarino Tardivo di Ciaculli” viene prodotto dai terreni individuati all’interno del parco agricolo di Palermo e contenente i fondi siti nella contrada Ciaculli – Croceverde - Giardina. In considerazione della prevalente utilizzazione agricola dei suoi suoli, Ciaculli rappresenta, per livello d’intensificazione e omogeneità colturale, il maggiore comprensorio agricolo e mandarinicolo della Conca D’oro.

Le caratteristiche pedoclimatiche, quali, la profondità dei suoli, che permettono di ospitare sistemi radicali estesi, la tessitura e la struttura equilibrate, che consentono un costante mantenimento dell’acqua tale da impedire fenomeni d’asfissia; la ricca dotazione di sostanze organiche e di sostanze nutritive minerali, un clima mite e fortemente soleggiato; la presenza frequente di venti che permettono il mantenimento di un’umidità relativa non elevata, una ricchissima falda acquifera, sono tra i fattori principali che hanno contribuito allo sviluppo della mandarino-coltura a Ciaculli.

Il progetto MandarInArte:
Il progetto MandarinArte ha sede in un terreno confiscato alla mafia, in una zona agricola a poca distanza dalla frazione di Ciaculli, famosa per la coltivazione del mandarino tardivo. Il bene è stato affidato all’associazione Acunamatata la quale, insieme ad una rete di realtà presenti sul territorio, ha ricevuto nel 2012 un finanziamento dalla Fondazione per il Sud con cui ha potuto recuperare l’immobile e dare vita a una serie di attività tese alla valorizzazione del bene attraverso la  creazione di un polo di sviluppo locale.
La strategia di intervento è stata quella di innescare un processo di contaminazione progressiva del territorio, facendo uso dello strumento relazionale, per permettere la sperimentazione e lo sviluppo di modelli economici basati sulla fiducia reciproca, sulle risorse locali e sull’autosostenibilità.

Per ulteriori informazioni:
MandarInArte
Associazione Acunamatata Onlus – acunamatata@tin.it
Cooperativa AltriRitmi – altriritmicooperativa@gmail.com


Per saperne di più: 
Distretto produttivo Agrumi di Sicilia
Consorzio Il Tardivo di Ciaculli 
Dove poter assaggiare il prodotto

Casale Borgia
C.da Favara di Borgia 90030 - Palazzo Adriano (PA)
Tel: +39 091 8348774; +39 329 4049388; +39 338 9274201
E-mail: info@casaleborgia.it
www.casaleborgia.it

Ai Cascinari Trattoria
Via D'Ossuna, 43/45, 90138 Palermo

I Pupi Ristorante 
Via del Cavaliere, 59, 90011 Bagheria
Tel.: 091 902579

Ciuri Ciuri
Via Principe Di Belmonte , 119 Angolo Via Ruggero Settimo, 90139 Palermo
Tel.: 091 651 9804

Itinerari correlati